02/14/2017 By admin Non attivi

Consulcesi Diritti dei Medici: Massimo Tortorella in prima linea

Consulcesi Diritti dei Medici

L’imprenditore Massimo Tortorella, è il fondatore e CEO di Consulcesi. Il campo d’azione dell’imprenditore Tortorella è quello tra i più sensibili: i diritti dei medici. Il suo impegno lo porta, ancora giovanissimo e dopo aver conseguito brillantemente la laurea in Giurisprudenza, a fondare la Consulcesi, che diventa ben presto una realtà nel campo dei servizi per i medici. Frutto dello spirito imprenditoriale visionario, ambizioso e coraggioso dell’imprenditore Tortorella, Consulcesi oggi è il punto di riferimento in Italia e in Europa per il mondo sanitario. Ecco un po’ di numeri che lasciano intuire il grande successo di questo innovativo progetto: oltre 100mila iscritti, 1 milione di utenti su internet che visitano il sito e le varie piattaforme legate alla Consulcesi, migliaia di medici e personale sanitario che si avvalgono dei suoi servizi anche per comunicare coi propri pazienti. Ma il vero successo di Consulcesi, l’imprenditore Massimo Tortorella lo deve sicuramente alla grande dedizione e passione che ha guidato la sua azione. E che lo ha portato, ad esempio, a portare avanti una gigantesca azione legale collettiva davanti alla quale molti suoi colleghi avrebbero già mostrato bandiera bianca prima ancora di iniziare: quello di far riconoscere il diritto al rimborso per le mancate borse di studio ai medici ex specializzandi. Grazie ad una solida preparazione in materia, il caparbio imprenditore Tortorella è riuscito di già a far ottenere rimborsi per oltre 500 milioni di euro a migliaia di “medici che si sono specializzati prima del 1991 senza ricevere alcun compenso e quelli che lo hanno fatto tra il 1993 e il 2006, anno in cui l’Italia si è allineata al resto dell’Ue dopo i due decreti attuativi (il Dlgs 257 del 1991 e il Dlsg 368 del 1999)”. La sua Consulcesi, con gli oltre 1.000 consulenti e sedi in Italia, Usa, Uk, Svizzera, Albania, offre costantemente supporto al personale sanitario: dall’assistenza legale fino all’innovativo sistema di formazione a distanza (FAD, che garantisce di ottenere, attraverso una piattaforma di eccellenza intuitiva e al passo coi tempi, i crediti ECM obbligatori per l’esercizio della professione).